Si tratta di un’integrazione delle risorse già stanziate, con l’obiettivo di potenziare i percorsi di rientro del “MB 2010/11” (18 milioni di euro) e le borse di studio “Alta formazione 2011” (3,5 milioni di euro). Dopo l’istruttoria delle domande, la predisposizione di tre graduatorie (privato, pubblico e ricerca), fino ad esaurimento dei fondi.

CAGLIARI, 25 LUGLIO 2012 – 21,5 milioni di euro per finanziare il programma “Master and back” sono stati deliberati dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore del Lavoro, Antonello Liori, quale integrazione delle risorse già stanziate, con l’obiettivo di potenziare i percorsi di rientro del “MB 2010/11” (18 milioni di euro) e le borse di studio “Alta formazione 2011” (3,5 milioni di euro). Ora l’Agenzia regionale del lavoro potrà procedere all’istruttoria delle domande e predisporre le tre graduatorie (privato, pubblico e ricerca) fino ad esaurimento dei fondi stanziati.

“Un passo importante in ottemperanza a quanto già deciso dal Consiglio regionale – ha spiegato l’assessore Liori. Darà l’opportunità a tanti giovani di perfezionare la loro formazione per un più facile inserimento lavorativo ed un miglioramento della qualità della classe dirigente sarda”.

 

Fonte: www.regione.sardegna.it