Sono passati ormai 4 anni fra proteste eclatanti, tensioni e ammortizzatori sociali, da quando i 54 ex lavoratori della Rockwool di Iglesias hanno intrapreso la loro battaglia per garantirsi un lavoro; dopo tanto tempo sembra essere tornato il sereno.

I lavatori sono infatti stati assunti dalla Ati Ifras spa, società romana di servizi che opera nei settori edilizia, ambiente, informatica e global service, dopo aver partecipato a diversi corsi di formazione e riqualificazione professionale i lavoratori sono riusciti ad allineare il proprio know how e le proprie competenze verso quegli standard maggiormente richiesti dal mercato.

La soddisfazione tra i lavoratori è comprensibilmente alta, da quando hanno iniziato la nuova attività ed in alcune interviste viene valorizzato il ruolo positivo che la lotta e le occupazioni delle miniere e dei ponti avrebbero avuto nella vicenda.

per maggiori dettagli http:

//www.ansa.it/sito/notizie/protagonisti/cronaca/2014/04/04/ex-operai-rockwool_faeb676f-95cb-4ad4-938b-b9daad5e2399.html